domenica 28 settembre 2008

Tiramisù dell’arcicuoca ;-)




Mi è capitato spesso di mangiare diversi tiramisù, ma veramente pochi erano con una crema bella spumosa, soffice e piacevole al palato.
Diciamo che pochi lo sanno fare bene.
L’altro giorno, dovevano arrivare ospiti a pranzo e avevo deciso di cucinare tutto a base di pesce, (tranne l'aperitivo), infatti ho preparato, come stuzzichini per l'aperitivo (un prosecco Berlucchi) ho preso della pizza bianca, l'ho farcita con un velo di stracchino, sia sotto che sopra, e delle fette di pancetta coppata (quella tonda per intenderci) messa qualche minuto in forno e servita a quadrotti calda. Poi delle fettuccine tuttomare e il branzino dell'arciere (ricette presenti nel blog). Però non sapevo che dolce fare e, sbirciando tra i miei 1000 libri di ricette ho trovato questa del tiramisù… ed ho deciso di provarla. Ho apportato però qualche piccola modifica: pavesini al posto dei savoiardi, aggiunta di gocce di cioccolato e granella di nocciola. Inoltre la crema non è venuta niente male.

Io l’ho servito con un buon vino Porto freddo, consigliato in modo egregio dal mio "spacciatore di vini" (tirato fuori dal frigo ¼ d’ora prima di servirlo...

… Beh, è stato un successone!...
Quindi ecco qui il tiramisù dell’arcicuoca:

ingredienti:
1 pacco di pavesini, 500 gr. di mascarpone, 4 uova freschissime, 80 gr. di zucchero (io ne ho messi di più perché assaggiando la crema era poco saporita, quindi assaggiatela ed aumentate lo zucchero a piacimento), 1 macchinetta di caffè da 3 persone allungato con un po’ d’acqua (fate un po’ ad occhio), cacao in polvere amaro, 1 pizzico di sale, gocce di cioccolato fondente e granella di nocciola.

preparazione:
in una ciotola montare, con la frusta elettrica, gli albumi a neve ferma delle 4 uova con un pizzico di sale.Quindi montare, in un’altra ciotola i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Con 1 cucchiaio di legno lavorare, in un’altra ciotola, il mascarpone fino a farlo diventare cremoso e aggiungerlo ai tuorli amalgamandoli bene con la frusta elettrica. Incorporare, poi, gli albumi poco per volta, mischiando piano dall’alto verso il basso per non smontarli. Amalgamare bene fino a che non saranno tutti incorporati.
In una ciotolina mettere il caffè con un po’ d’acqua ed inzuppare velocemente i pavesini.
Disporli in una pirofila larga con i bordi alti. Metterne 2 file, una sopra l’altra.
Quindi aggiungere la crema di mascarpone e livellarla con il dorso del cucchiaio. Mettere qualche goccia di cioccolato e la granella di nocciola. Ricominciare con i 2 strati di pavesini inzuppati, la crema livellata ed il cacao passato con un colino a maglie fitte. In ultimo decorare con gocce di cioccolato e, se si vuole, altra granella di nocciola, (io all’ultimo ho messo solo gocce di cioccolato).
Slurp, arf, arf!

16 commenti:

Danea ha detto...

Io invece non ho mai mangiato un pessimo tiramisù, sarà che quando mangio qualcosa che mi piace, non faccio caso ai particolari :P
Il tuo cmq sembra ottimo!!
Baci.

Prez ha detto...

mmm che tentazione.....me lo mangerei in un sol boccone

NUVOLETTA ha detto...

il tiramisù è il dolce che amo! ciao

Mestolo e Paiolo ha detto...

Anche io adoro il tiramisù, solo che io lo faccio sempre con i savoiardi, per me è un'istituzione!
Buon inizio settimana,
Stefano

essenza di vaniglia ha detto...

Io non amo moltissimo il tiramisù per via delle uova crude... però detto sinceramente il tuo ha un aspetto più che invitante...molto preciso e poco pasticciato!
buona serata carissima! :-))

Maya ha detto...

bello soffice che ti è venuto!!!!!

LUCIANA ha detto...

Da quanto tempo non lo mangio, mi piace da morire, ne mangerei volentieri una fettina del tuo ;-)
Complimenti sembra ottimo :-))

barbara ha detto...

@@@Danea: diciamo che io ne ho mangiati di non esageratamente buoni. Comunque anch'io non disdegno totalmente!

@@@Prez: accomodati alla mia tavola!

@@@Nuvoletta: anch'io... e quale dolce non amo????

@@@Stefano: Non l'ho fatto con i savoiardi perché a volte mi sono rimasti non proprio tutti inzuppati e non mi piace sentire il biscotto senza niente. Poi ho provato... e il risultato mi è piaciuto.

@@@Essenza: oddio, questo è un complimentone!! Grazissimo, tesoro.

@@@Maya: devo dire di si, non è venuto niente male e stamattina per colazione, il maritozzo, si è leccato i baffi...

@@@Luciana: anche tu accomodati alla mia umile tavola!

Un bacione a tutti e buona settimana.
bab

golosòtopi ha detto...

mamma mia che acquolina... è tantissimo che non mangio un tiramisù fatto come si deve! Buon inizio settimana!
Silvia

Mirtilla ha detto...

un favolosissimo tiramisu'!!!
complimenti,un risultato finale ineguagliabile!!!

barbara ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
barbara ha detto...

@@@Silvia: accomodati e assaggia il mio!

@@@Mirtilla: esageratisssssima... così arrossisco!!!
Troppa grazia S. Antò...

buona settimana a voi, ragazze!
bab

Carmine Volpe ha detto...

che divertenti risposte sul tiramisu, effetivamente un tiramisu fatto male è difficile da trovare, tranne quello della mia povera cognata al quale passerò la tua ricetta nella speranza

Pippi ha detto...

buonissimo spumoso e morbido come piace a me!!!! anch'io monto gli albumi a neve sai? heheeh ciao un bacio Pippi

Marcello Valentino ha detto...

Brava Barbara, che golosità!!!!!
Questo è un dolce meraviglioso....se posso permettermi un piccolo suggerimento, per la prossima volta, prova ad inserire qualche cubetto di arancia candita....sentirai ripulire il palato con un finale profumatamente dolce ed intenso...!!

P.s. Ho appena pubblicato la ricetta del couscous tostato.... Ogni promessa è un debito!!!
A presto..

barbara ha detto...

@@@Carmine: tua cognata, se segue la ricetta, nun po' sbajà!!!

@@@Pippi: sei sempre carina, un baciotto anche a te cara!

@@@Marcello:Uuuuuhhh, grazie vengo subito a sbirciare il tuo cous cous... curiosa come le scimmie, sono!!!
Grazissimo per i consigli d'oro...

Un bacione a tutti.
bab