mercoledì 6 agosto 2008

mmhhhmm...millefoglie di verdure


Questo contorno è veramente stupendo e se avete gente a cena farà un gran figurone. Ho rubato l'idea ad un ristorante dove l'ho letteralmente divorato. Una volta tornata a casa ho provato a rifarlo ed è venuto più o meno uguale (quello del ristorante era intriso d'olio). Ora ve lo propongo qui di seguito ma le dosi ve le do' indicative quindi regolatevi voi ad occhio perché non tutto ho potuto dosare, essendomi avanzati degli ingredienti.


Ingredienti: x 4 persone


1-2 melanzane grosse, 2-3 zucchine, 1 grossa patata, fontina a fette sottili, parmigiano grattugiato, sale, olio d'oliva, origano.


preparazione:


Accendere il forno a 200°. Tagliare le melanzane a fettine sottili per il senso della lunghezza, grattugiare, con la grattugia a fori larghi, sia la patata che le zucchine in uno scolapasta. Strizzarle bene dal loro liquido cercando di toglierne il più possibile. Quindi mettere il trito in una ciotola e condirlo con sale, un bel pizzicotto di origano e olio. Mescolare bene gli ingredienti. Scolare e sciacquare le melanzane, asciugarle bene. Mettere in una teglia la carta forno bagnata e ben strizzata. Adagiarvi sopra delle fette di melanzane una accanto all'altra ma con un paio di centimetri di distanza l'una dall'altra (ogni fetta fungerà da porzione singola, quindi regolarsi su quanti commensali si hanno) e procedendo a "torretta" mettere sopra la melanzana, prima il trito di zucchine e patate, poi delle striscioline di fontina che prendano tutta la larghezza e la lunghezza. Coprire ancora con la fetta di melanzane. Continuare così per un'altro strato e finire con il trito e abbondante parmigiano grattugiato. Irrorare generosamente d'olio e infornare il tutto per 30 minuti. Sfornare e lasciar riposare qualche minuto (dato che è piombo fuso!!) e gustare tiepido.


Buon appetito.

8 commenti:

nino ha detto...

Ciao,
ti ho vista da Stefano e ho voluto
dare un'occhiata.
Carine le ricette, piace anche il
colore, brava.
E ti do la benvenuta nella blogsfera.
CIAO
Nino

barbara ha detto...

Grazieeee Nino, i complimenti fanno sempre piacere! Continua a sbirciare nel blog e grazie per avermi accolto nella blogsfera!
Spero di rileggerti presto.
Ciao.
barbara

golosòtopi ha detto...

Ciao Barbara!
Grazie per i complimenti, che ricambiamo...il tuo blog è davvero carino e le ricette stuzzicanti!
A presto
Silvia e Piergiovanni (Golosotopi)

barbara ha detto...

Benvenuti, spero verrete spesso a sbirciare il blog.
A presto.
Barbara

Mestolo e Paiolo ha detto...

Davvero deliziosa questa millefoglie. Appena il le temperature mi permetteranno di accendere il forno la proverò.
Ciao,
Stefano

barbara ha detto...

Non aspettare, è trooooooppoooo buonaaaaa!!!
Baci.
Bab

Anna Maria ha detto...

Per caso ti ho scoperta da pochi minuti e mi sono subito piaciute le tue ricette. Non sono le solite banali che trovi ovunque- Anche a me piace molto cucinare, ma siccome ingrasso al solo guardare le pietanze, ultimamente evito di avvicinarmi troppo ai fornelli. Però se ho ospiti mi piace stupirli sia con il gusto sia con la presentazione, sia con le novità e tu raggruppi tutto quanto. Complimenti, verrò a trovarti più spesso dopo le vacanze.
Anna Maria

Anna Maria ha detto...

Per caso ti ho scoperta da pochi minuti e mi sono subito piaciute le tue ricette. Non sono le solite banali che trovi ovunque- Anche a me piace molto cucinare, ma siccome ingrasso al solo guardare le pietanze, ultimamente evito di avvicinarmi troppo ai fornelli. Però se ho ospiti mi piace stupirli sia con il gusto sia con la presentazione, sia con le novità e tu raggruppi tutto quanto. Complimenti, verrò a trovarti più spesso dopo le vacanze.
Anna Maria